Le nostre attività, la giornata tipo e il progetto inglese

La nostra proposta prevede routines che costituiscono la base con cui è scandita la giornata e attività spontanee per favorire la creatività e la crescita individuale.

Routines e attività spontanee

Le ritualità o routines costituiscono una base sicura, indispensabile per garantire al bambino la certezza del susseguirsi dei vari momenti della giornata, a conclusione dei quali arrivano i genitori. Durante le attività invece è il singolo bambino a scegliere con chi e con cosa giocare, maturando l’autonomia. I momenti di gioco favoriscono notevoli scambi e relazioni di gruppo, mettendo in atto reali processi di socializzazione. Le educatrici supervisionano ed intervengono solo su richiesta del bambino mentre osservano lo svolgimento delle attività che possono prevedere:

Pittura, disegno, stampa (gessetti, tempere, acquerelli, pennarelli)

Manipolazione (costruzioni, incastri, pasta di sale, didò, sgranatura pannocchie, infilo collane con pasta, taglio e incolla con collage)

Travasi d’acqua

Sensorialità con farina gialla, panna montata e altri elementi

Vassoi (travasi a secco, mollette)

Tombola figurata

Giardinaggio e orto botanico (innaffiatura, semina, cura)

Gioco simbolico

Attività psicomotoria

Attività musicali (canto delle canzoncine, ritmica, suono, ascolto)

Il cestino dei tesori

Lettura di favole e storie, racconti animati

Gioco euristico

Il cestino sonoro

La giornata tipo

Accoglienza:
7:30 - 9:30

È il momento dell’ingresso quotidiano del bambino al nido, in cui avviene lo scambio di notizie fra i genitori e gli educatori.

Spuntino:
9:30 - 10:00

Momento di convivialità: uno spuntino di frutta fresca, cereali o biscotti integrali in un clima arricchito dal “rituale” della canzoncina. Primo cambio secondo la necessità.

Gioco libero:
10:00 - 10:30

Il bambino può sperimentare diverse modalità d’azione e sviluppare abilità motorie, percettive, linguistiche, sociali e cognitive.

Cambio e cura di sé:
11:00 - 11:30

Un momento molto personale di cura, di incontro e di coccola, tra l’educatrice ed il bambino.

Pranzo:
11:15 - 11:45

Rappresenta uno dei momenti principali della giornata del bambino. Bambini ed adulti siedono insieme allo stesso tavolo divisi in piccoli gruppi. In questo modo sono favorite le relazioni e il percorso dell’autonomia.

Preparazione alla nanna:
12:15 - 13:00

Momento in cui si provvede all’eventuale cambio dei pannolini, alla cura di sé con la pulizia dei denti e ci si predispone al riposo attraverso la lettura.

Sonno:
13:00 - 15:00

Ogni bambino ha il suo lettino e può utilizzare un proprio oggetto personale (ciuccio, peluche, copertina). Per i più piccini l’orario del sonno è in funzione delle loro esigenze.

Cambio e cura di sé:
15:00 - 15:30

Dopo la nanna, di nuovo un momento di cura, di coccola e di incontro tra l’educatrice ed il bambino.

Merenda:
15:30 - 16:00

Merenda condivisa a base di macedonia / yogurt / biscotti / fette biscottate o ricotta / frutta fresca / panino e formaggino / gallette di riso / crostate.

Gioco libero:
16:30 - 18:00

Il momento pomeridiano del gioco, in cui il bimbo può sperimentare diverse modalità d’azione e sviluppare abilità motorie, percettive, linguistiche, sociali e cognitive.

Chiusura:
18:30

A partire dalle 16:00 inizia l’uscita dei bimbi che tornano con i loro genitori, fino all’orario di chiusura della struttura.

Progetto Inglese

La nostra proposta educativa include un Progetto Inglese, per fornire ai bimbi tutti gli strumenti necessari al loro sviluppo in un mondo sempre più multiculturale.

Attraverso il gioco e la routine, aiutiamo i bambini ad avvicinarsi con naturalezza anche alla lingua inglese. Sempre con spontaneità: il nostro percorso di apprendimento linguistico fa largo uso della mimica e della gestualità ed è ben contestualizzato all’interno della routine e delle attività della giornata.

Un po' di noi